CasentinoNotizie

Talla, il punto sui lavori pubblici: "Approvato il progetto esecutivo per la ristrutturazione delle ex scuole"

Prevista la realizzazione di un polo socio sanitario, ambulatorio e centro prelievi, al piano terra

Diversi gli interventi conclusi nel territorio di Talla che tuttavia nelle prossime settimane vedrà l’inizio di nuovi cantieri, con lavori di manutenzione, riqualificazione e messa in sicurezza.
“Abbiamo approvato il progetto esecutivo per la ristrutturazione e l’adeguamento delle ex scuole elementari che prevede la realizzazione di un polo socio sanitario, ambulatorio e centro prelievi, al piano terra ha spiegato la Ducci – abbiamo inoltre approvato un altro progetto esecutivo per il recupero e la manutenzione straordinaria dei cimiteri delle frazioni di Capraia, Pieve Pontenano e Pontenano. Entrambi gli interventi sono interamente finanziati dal contributo per i piccoli comuni della Regione Toscana ed i lavori dovranno terminare entro il mese di ottobre. Abbiamo affidato i lavori di asfaltatura di alcuni tratti della strada di Bicciano e della strada del Quercetino con un finanziamento della Regione e un cofinanziato del comune”.

La sindaca ha inoltre annunciato il via al cantiere per l'impianto di videosorveglianza, e i lavori di riqualificazione e sostituzione dei corpi luce della frazione di Pontenano, con il rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione di Cerreto. L'intervento è stato finanziato con le risorse statali per efficientamento energetico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono in dirittura d'arrivo i lavori di riqualificazione del Centro Commerciale Naturale di Talla – ha aggiunto - credo che questi siano risultati importanti per il nostro piccolo comune, soprattutto in termini di capacità progettuali per cui devo ringraziare in particolare il nostro ufficio tecnico. Consapevoli che molte ancora sono le cose da fare è bene sapere che amministratori e uffici lavorano a ritmi serrati, dandosi delle priorità che sono legate alle scadenze di finanziamenti e rendicontazioni, oltre che alle necessità del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento