CasentinoNotizie

Si inclina un silos con 900 tonnellate di cemento, il sindaco: "Se collassa, ci sarà una nube. Restate in casa"

Le operazioni di messa in sicurezza vengono avviate in giornata, ma non saranno concluse prima di domani, martedì 15 settembre. L'area interessata è quella gestita dall'azienda Colacem. Ricci: "Non c'è gravità imminente"

Si inclina un silos contenente 900 tonnellate di cemento, il sindaco invita a rimanere nelle proprie abitazioni. Succede nel comune di Castel Focognano, a Rassina, dove si trova uno stabilimento dell'azienda Colacem, specializzata nella produzione di materiali edili.

Il primo cittadino Lorenzo Remo Ricci spiega: "Non si tratta di qualcosa di imminente gravità. Ma è bene che le persone dell'area interessata rimangano al chiuso, perché, qualora la struttura cada, potrebbe sprigionarsi una nube di polvere di cemento". E sarebbe bene non inalarne le particelle.

Il silos si è inclinato ieri sera, l'amministrazione è in contatto con l'azienda. Sull'eventuale caduta sono state date rassicurazioni: "La struttura è in un'area di cantiere, un crollo non comporterebbe conseguenze per la popolazione, se non quella della possibile nube". La Colacem avrebbe attivato tecnici per lo svuotamento del silos in sicurezza, le operazioni dovrebbero concludersi non prima della giornata di domani. Oggi, intorno alle 17, è previsto l'arrivo di un'autogru che dovrebbe intanto garantire la stabilità dell'immobile pericolante. Il Comune ha nel frattempo diffuso queste indicazioni:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • 1 - Chiudere le finestre di casa e di qualsiasi altro immobile,
  • 2 - Rimanere all'interno dell'abitazione o nei pressi della stessa,
  • 3 - Rientrare prontamente al chiuso nel caso venga avvistata la nuvola di polvere.

In un messaggio facebook il sindaco si rivolge ai concittadini di Rassina e Pieve a Socana: "Sarete prontamente avvisati al termine delle operazioni, comunque la Polizia Municipale informerà la cittadinanza interessata tramite avviso con megafono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento