CasentinoNotizie

Momenti di proposta e condivisione nel Parco nazionale. Al via incontri con la popolazione

Venerdì nel comune di Chiusi della Verna (Corezzo)

Il Parco ritiene utile condividere il programma delle sue attività, recepire le necessità ed ascoltare i suggerimenti della popolazione e dei portatori di interesse. Questo per definire le linee di azione per la tutela di un  patrimonio ambientale fatto di paesaggi unici al mondo e ecosistemi di grande pregio. Nello stesso tempo l'ente si prefigge di contribuire allo sviluppo e alla promozione delle attività economiche compatibili. 
Si prevede almeno un incontro per ciascuna provincia, ruotando le località dove si effettueranno per facilitare la presenza degli interessati. 
Il recente inserimento di circa un quinto del territorio protetto all'interno del Patrimonio dell'Umanità Unesco rende ancora più ineludibile che tale risorsa sia vissuta e condivisa dalla popolazione.
Gli appuntamenti, con i quali si vuole appunto coinvolgere nelle scelte del Parco nazionale chi vive nel suo territorio, chi ne fruisce e chi lo percepisce come un valore da conservare e tramandare alle generazione future, sono aperti a tutti.
 
Il prossimo incontro è fissato per venerdi 9 novembre - alle 20,30 - nel Comune di Chiusi della Verna, nel salone della pro loco di Corezzo. L'incontro di Londa, il 23 novembre, alle 21, si svolgerà nella sala del Consiglio del Comune fiorentino.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento