CasentinoNotizie

Centri estivi nel comune di Pratovecchio Stia. Tinti: "I bambini hanno bisogno di riprendere i giusti tempi educativi"

L'amministrazione garantirà i centri estivi per i bambini della fascia 0-3 che nell’anno 2019/2020 hanno frequentato il nido d’infanzia Alberto Fani

Dal 3 agosto fino al 4 settembre il comune di Pratovecchio Stia garantirà i Centri Estivi per i bambini della fascia 0-3 che nell’anno 2019/2020 hanno frequentato il nido d’infanzia Alberto Fani. La qualità del percorso educativo si conferma un punto fondamentale per l’amministrazione comunale che dopo il via libera arrivato dalla Regione, ha messo in campo varie azioni per la ripresa post lockdown. I Centri Estivi pensati per la fascia 0-3 garantiranno una continuità con il nuovo anno 2020/2021 e una graduale ripresa delle attività permettendo così alle famiglie di conciliare meglio i tempi lavorativi. Il servizio del nido infatti è un servizio considerato essenziale su cui l’amministrazione ha sempre posto attenzione garantendo, anche nell’ultimo periodo, sconti rette alle famiglie. La data di scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione ai Centri Estivi è fissata per il 25 luglio, mentre i moduli di iscrizione al nido dovranno essere presentati entro il 14 agosto. Gli uffici del servizio sono già al lavoro per organizzare la ripresa in attesa dell’uscita delle linee guida nazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo fatto un percorso condiviso con la pedagogista, ordinamento pedagogico zonale e cooperativa Koinè per creare un servizio educativo di qualità e soprattutto continuativo – ha dichiarato l’assessore al sociale Maria Luisa Tinti - adesso i bambini hanno bisogno di rientrare nell’ambiente del nido, fare di nuovo l’ambientamento e riprendere i giusti tempi educativi, per questo abbiamo preferito offrire un servizio nel mese di agosto e non nel mese di luglio che avrebbe creato di nuovo una ripresa e poi distacco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento