CasentinoNotizie

Una Rete Sociale per l’Alzheimer. Primo appuntamento a Capolona

L’iniziativa è promossa dall’Aima (Associazione Italiana Malati di Alzheimer) di Arezzo e dall’Azienda Sanitaria Locale Toscana Sud Est.  Inizia il percorso verso "Una rete sociale per l'#Alzheimer" che si propone di avviare, in alcuni Comuni...

ponte-capolona-2

L’iniziativa è promossa dall’Aima (Associazione Italiana Malati di Alzheimer) di Arezzo e dall’Azienda Sanitaria Locale Toscana Sud Est.

Inizia il percorso verso "Una rete sociale per l'#Alzheimer" che si propone di avviare, in alcuni Comuni della Toscana, un processo di diffusione, conoscenza e condivisione sociale che porti la comunità ad essere inclusiva rispetto ai bisogni del malato e della sua famiglia, a diventare, in altre parole, "Amica dell'Alzheimer".

E’ da Capolona che viene avviata una ricca serie di iniziative a carattere regionale sull’Alzheimer. E’ un “riconoscimento” importante nei confronti di una Amministrazione Comunale che molto si sta impegnando per fornire un servizio di informazione relativo alle risorse socio-sanitarie offerte dal nostro territorio e costruire una efficace rete di relazione fra i soggetti dei vari servizi: Medico di famiglia; Medici specialisti; Casa della Salute; Servizi Sociali; volontariato, associazionismo… con l'obiettivo di alleviare con tempestività e appropriatezza le sofferenze del malato e sostenere concretamente i familiari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capolona, insieme alla ASL Toscana Sud Est e all’Aima di Arezzo, lo scorso settembre durante il mese mondiale dell’Alzheimer, ha promosso “Strana…mente” sempre al Centro Sociale “Arno”, che ha visto una partecipazione attenta di familiari ed operatori a vario titolo e il recital “Strana……mente sono ancora qui” con gli allievi della Libera Accademia del Teatro di Arezzo in collaborazione con i Musicoterapeuti del Progetto Kairos. Anche la Rassegna FulgorAzione si è soffermata sul tema delle malattie degenerative con la conferenza del Prof. Matthias T. Vogt su “Arte e Dementia” lo scorso 25 novembre ed il prossimo 7 aprile, sempre al Cinema Fulgor” di Capolona, ci sarà la conferenza del Prof. Diego Minciacchi su “La lezione della musica nella vita e nella cura” con l’intervento musicale dal vivo di Roberto Fabbriciani e Massimo Franchini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento