CasentinoNotizie

Referendum fusione Capolona Subbiano. De Bari: "La vittoria del “no” a Subbiano è stata la vittoria della democrazia"

A pochi giorni dal referendum sulla fusione dei comuni di Subbiano e Capolona - che ha decretato la vittoria schiacciante del “no” - il Sindaco di Subbiano Antonio De Bari intende fare una riflessione a tutto tondo sul risultato ottenuto. “La...

de-bari

A pochi giorni dal referendum sulla fusione dei comuni di Subbiano e Capolona - che ha decretato la vittoria schiacciante del “no” - il Sindaco di Subbiano Antonio De Bari intende fare una riflessione a tutto tondo sul risultato ottenuto.

La vittoria del “no” a Subbiano è stata la vittoria della democrazia, della libera espressione della volontà popolare. Per questo motivo questo risultato non ha bandiere o insegne; non è la vittoria di una parte politica piuttosto che di quella antagonista, non ci sono sezioni in cui conservarne il risultato. In realtà è la popolazione di Subbiano che ha la prerogativa di dire “ è il mio volere”. Dico questo per evitare strumentalizzazioni, e soprattutto per rendere giustizia a quello che ritengo essere davvero qualcosa che ci appartiene come cittadini, liberi di esprimere il nostro punto di vista, di riappropriarci di una funzione vitale per la democrazia che è quella di decidere per la nostra comunità. Una vittoria importante, quella del no, perché è stata trasversale, perché ha unito e non diviso. Dal basso, dalla gente è arrivato un chiaro segnale e Subbiano è adesso una comunità consapevole e pronta ad affrontare con più forza gli anni che verranno. L’appello che faccio a tutti adesso è quello di non farci sottrarre la forza di questa ripartenza da strumentalizzazioni estranee a questo successo. Ben venga il confronto e il dia –logo - nel senso più profondo dell’espressione - ma nessuno pensi di dividere Subbiano adesso.

Molte sono le persone a cui deve andare un ringraziamento particolare. Per il Comitato del no alla fusione Mario Gnassi, Massimo Cocchetti, Giovanni Mattesini, Ezio Lucacci, Lorenzo Franceschini. Per il Comitato del no delle frazioni: Fabio Ciarpaglini e come rappresentante del Comitato per il no Gabriele Vicarelli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento