CasentinoNotizie

Capolona, il consiglio comunale si riunisce in video conferenza e approva il bilancio

Nel corso del 2019 sono stati impiegati ben 300mila euro di investimenti tra manutenzioni strade, manutenzioni edifici scolastici, efficientamento energetico scuole e strade, riqualificazioni centri abitati, sistemazione giardini e parchi

Lo scorso 29 maggio è tornato a riunirsi in via telematica il Consiglio comunale di Capolona, la seconda seduta virtuale dopo quella del 14 maggio. Tra i punti all’ordine del giorno c’era l’approvazione del rendiconto finanziario dell’esercizio 2019. L’esposizione è stata effettuata dall’assessore al bilancio Daniele Pasqui.

Il bilancio 2019 si è chiuso con un risultato di amministrazione di 2.686.688 euro, circa il 35% in aumento rispetto al 2018, frutto di un aumento delle entrate per investimenti e di maggiori accertamenti tributari. Dopo aver accantonato per vincoli di legge 1.576.000 euro, ben 596mila euro saranno destinate ed impiegate per investimenti in: manutenzione scuole materne, manutenzione strade, costruzione salestra Tortelli, ampliamento scuola elementare Castelluccio, manutenzioni frane, recupero piazza M. Libertà, restauro torri e porte medievali.
La restante parte, resasi disponibile, sarà destinata alla gestione corrente dell’Ente, agli investimenti e in parte sarà impiegata per far fronte all’emergenza sanitaria.

Le entrate

Le entrate tributarie sono state di 3.067.000, pressoché invariate rispetto al 2018 con una leggera diminuzione dovuta al calo della tariffazione Tari voluta da questa amministrazione. Aumentate invece di 438mila euro, rispetto al 2018, le entrate in conto capitale, ciò dimostra la volontà di voler ricercare contributi attraverso risorse statali, regionali e private per essere impegnate negli investimenti del territorio.

Recupero credito

Nel corso del 2019 è stato portato avanti il percorso di recupero del credito attraverso una politica mirata ad effettuare più accertamenti e più solleciti, questo indispensabile per poter ridurre negli anni il fondo crediti di dubbia esigibilità che fa da paracadute per il comune ma blocca circa il 57% del risultato di amministrazione dell’Ente:297 accertamenti tra Imu, Tasi e Tari e 1683 solleciti di Tari.

Uscite

Tra le uscite (circa 3.325.000 euro) si evidenzia un leggero trend in aumento rispetto al 2018, dovuto in maggior parte ai trasferimenti verso la Usl per il sociale, ma per il resto conferma un’attenta politica di contenimento costi voluta da parte di questa amministrazione.

Importante anche evidenziare l’impegno che l’amministrazione comunale rivolge verso i servizi offerti alla comunità dove a fronte di introiti per 109mila euro, l’Ente sostiene uscite per 258mila euro, circa il 58% di costi completamente a proprio carico.

L’indebitamento al 31 dicembre 2019 risulta pari ad 1.248.383  euro incidendo pro capite per circa 311 euro, contro i 56mila a livello statale. Nel corso del 2019 sono stati impiegati ben 300mila euro di investimenti tra manutenzioni strade, manutenzioni edifici scolastici, efficientamento energetico scuole e strade, riqualificazioni centri abitati, sistemazione giardini e parchi.

Investimenti 2020

Gli investimenti continueranno nel 2020 con opere di fondamentale importanza, come la realizzazione della nuova scuola media (i cui finanziamenti sono stati sbloccati nei primi mesi del 2020) e che per la quale sono partite le gare di appalto, la palestra Tortelli ed altre riqualificazioni sul territorio.

Servizio raccolta rifiuti

Altro dato da citare è la riorganizzazione del servizio raccolta rifiuti che ha permesso di elevare la percentuale di raccolta differenziata dal 58% del 2018 al 68% del 2019, con punte che da luglio hanno sfiorato il 77 – 79% e che fanno ben sperare per l’anno in corso.

Altre delibere

Tra le altre delibere di consiglio è stato approvato di confermare le aliquote IMU 2019 anche per il 2020, senza aumenti, ed inoltre è stato concesso di posticipare il primo acconto IMU dal 16 giugno al 30 settembre a quelle attività che durante la chiusura causa Coronavirus hanno avuto un calo evidente di fatturato .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In un momento così delicato e difficile per la nostra comunità - dichiara il sindaco Mario Francesconi - siamo comunque fieri di aver potuto presentare un primo bilancio di un intero anno di gestione con dei numeri molto incoraggianti. Merito sicuramente di una forte volontà di cambiamento da noi impressa, ma anche merito alla collaborazione che stiamo ottenendo con il personale interno, collaborazione indispensabile nell’affrontare le delicate questioni burocratiche che ogni giorno dobbiamo affrontare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento