CasentinoNotizie

Una lezione sull’energia e lo sviluppo sostenibile presso l’Isiss Fermi di Bibbiena. Macrì incontra gli studenti

Domani 20 febbraio il presidente di Estra Francesco Macrì terrà una lezione sull’energia e lo sviluppo sostenibile presso l’Isiss Fermi di Bibbiena. L’occasione nasce dal fatto che sempre domani, alle ore 11,30 presso la sede casentinese di Estra...

macri_francesco_estra

Domani 20 febbraio il presidente di Estra Francesco Macrì terrà una lezione sull’energia e lo sviluppo sostenibile presso l’Isiss Fermi di Bibbiena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’occasione nasce dal fatto che sempre domani, alle ore 11,30 presso la sede casentinese di Estra in via Rignano, nella zona del centro commerciale di Bibbiena, si inaugurerà la stazione di ricarica per veicoli elettrici. Questa innovativa istallazione è promossa da Estra, azienda sempre attenta allo sviluppo sostenibile. All’inaugurazione saranno presenti Francesco Macrì, Presidente di Estra S.p.A. , Alessandro Piazzi, Amministratore Delegato e Daniele Bernardini, Sindaco del Comune di Bibbiena. Alla cerimonia, in cui si parlerà del futuro della mobilità elettrica nel nostro territorio, sono stati inviati anche gli amministratori del Casentino e alcuni importanti imprenditori locali. All’inaugurazione saranno presenti anche alcuni ragazzi dell’Istituto tecnico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento