CasentinoNotizie

Bibbiena, rientro a scuola in sicurezza. Nassini: "Finanziamenti da 70mila euro"

Scuole a prova di Covid nel comune casentinese: "Il progetto Pon per il rientro a scuola di Bibbiena, redatto dall’Ufficio dei Lavori Pubblici del Comune in collaborazione con le scuole, è stato premiato"

“A settembre tutti a scuola in sicurezza. L’obiettivo è stato raggiunto dopo un lavoro ininterrotto e una intensa collaborazione tra comune e dirigenti”. Questa la dichiarazione dell’assessora alla Pubblica Istruzione del comune di Bibbiena Francesca Nassini dopo che l’amministrazione è riuscita a definire un maxi piano di rientro nel pieno rispetto delle linee guida sulla sicurezza di bambini, ragazzi e personale.

Il progetto Pon per il rientro a scuola, redatto dall’ufficio dei Lavori Pubblici del Comune in collaborazione con le scuole, è stato premiato con un finanziamento di 70 mila euro.

“Non è stato facile arrivare a questo risultato - spiega Nassini - ma l’impegno congiunto di scuole, uffici comunali e amministratori ha dato buoni frutti. Difficile perché ogni scelta didattica doveva essere confermata da spazi adeguati e da una situazione che dovesse aderire alle linee guida del ministero”.

Anche mensa e trasporti saranno garantiti: “E’ di pochi giorni l’ordinanza 74 di Rossi che ci ha permesso anche di chiudere il discorso trasporti che saranno garantiti così come la mensa- sottolinea l'assessore -. Abbiamo cercato di agire per non gravare sulle famiglie in un momento particolarmente delicato”.

La scuola dell’infanzia di Partina è diventata comunale. Questo consente di avere spazi nuovi dove poter trasferire momentaneamente, una parte dell’infanzia di Soci in attesa dell’inizio dei lavori per la costruzione del nuovo plesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nassini commenta: “Essere subentrati alla paritaria ci consente di avere spazi nuovi per i bambini più piccoli. Una manovra sulla sicurezza di grande importanza perché riguarda i bambini più piccolini, ovvero quelli dell’infanzia che potranno tornare a vivere la scuola senza problemi e in completa sicurezza”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento