CasentinoNotizie

Agoghè in Casentino. Sestini: "Non infanghiamo la memoria del nostro territorio"

"Proprio domenica scorsa a Castel Focognano l’amministrazione comunale ha reso omaggio ai quattro partigiani caduti nell’eccidio del 1944, non dobbiamo permettere che la loro memoria e il loro sacrificio venga infangato da tali iniziative"

Il gruppo consiliare Farecomune di Castel Focognano condivide il pensiero espresso dal sindaco di Talla Eleonora Ducci riguardo l’iniziativa di fine luglio “Agoghè” che si terrà nelle montagne Casentinesi.

"Il nostro appello - fanno sapere Massimiliano Sestini e gli esponenti dell'opposizione - è quello di sentire anche la voce del sindaco di Castel Focognano nonché presidente dell’Unione dei Comuni nell’accogliere l’invito di Ducci per l’organizzazione di un evento parallelo che ricordi i valori della Resistenza che ha visto protagonista il Casentino, antitesi dei “valori” dei giovani di Fratelli d’Italia. Proprio domenica scorsa a Castel Focognano l’amministrazione comunale ha reso omaggio ai quattro partigiani caduti nell’eccidio del 1944, non dobbiamo permettere che la loro memoria e il loro sacrificio venga infangato da tali iniziative".

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • Lo zenzero fa bene, ma non sempre: quando e perché non va consumato

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Schianto all'alba in Valdichiana. Due feriti, uno è in gravi condizioni

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento