CasentinoNotizie

Folla di gente al Santuario delle Verna per celebrare San Francesco Patrono d'Ialia

Dopo la Santa Messa le autorità hanno pranzato nel refettorio dei frati francescani per poi visitare, guidati da Padre Guardiano, il Santuario Francescano

Un bagno di folla ieri, 4 ottobre, al Santuario della Verna per le celebrazioni del Patrono d’Italia, San Francesco. La giornata è iniziata con la messa delle 11 celebrata dal vescovo Riccardo Fontana alla presenza del prefetto di Arezzo Anna Palombi, del questore di Arezzo Fabio Salvatore Cilona, della presidente della Provincia Silvia Chiassai Martini, del sindaco di Chiusi della Verna Giampoalo Tellini e delle più alte cariche militari del territorio.

Dopo la Santa Messa le autorità hanno pranzato nel refettorio dei frati francescani per poi visitare, guidati da Padre Guardiano, il Santuario Francescano. Il pomeriggio di celebrazioni è continuato con la tradizionale Processione dell’Ora IX tra le 15 e le 15,30.

“Vorrei ringraziare le autorità per aver partecipato a questa bella giornata in cui si celebra il Patrono d’Italia e di Chiusi della Verna – ha commentato il sindaco Tellini – San Francesco è un simbolo del territorio, ha per noi un’importanza storica e spirituale forte, per questo ogni celebrazione in suo ricordo è particolarmente sentita dalla comunità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento