CasentinoNotizie

Tommaso Crudeli, a Poppi convegno sulla figura del grande poeta e illuminista

Sabato 22 ottobre alle ore 10:30 al Castello dei Conti Guidi di Poppi, avrà luogo un importante convegno dedicato alla figura di Tommaso Crudeli, poeta e intellettuale del ‘700 nato e morto a Poppi. “Finalmente il giusto riconoscimento ad un...

poppi2

Sabato 22 ottobre alle ore 10:30 al Castello dei Conti Guidi di Poppi, avrà luogo un importante convegno dedicato alla figura di Tommaso Crudeli, poeta e intellettuale del ‘700 nato e morto a Poppi. “Finalmente il giusto riconoscimento ad un grande Casentinese”, riporta il sito Internet del Comune di Poppi. Tommaso Crudeli, spesso misconosciuto, ha tuttavia uno spazio assai ragguardevole anche ai giorni nostri su “Wikipedia”, la famosa enciclopedia online, che gli dedica un profilo di ben 19 pagine.

In base a recenti ricerche dell’ISSTC – Istituto di Studi Storici “Tommaso Crudeli” di Udine, è stata parzialmente riscritta la storia e la vicenda umana di questo illustre poppese. Martire laico dell’Inquisizione toscana, dal suo sacrificio è derivata la soppressione del Sant’Uffizio fiorentino e la successiva abolizione della pena di morte in Toscana, primo stato al mondo ad averla abolita. Proprio a Poppi venne infatti steso il rapporto in base al quale il Granduca di Toscana decise la sospensione del Tribunale dell’Inquisizione, un atto propedeutico che porterà successivamente all’abolizione della pena capitale nel 1786. Dalla vicenda umana e politica di Tommaso Crudeli sono derivati anche, in tempi vicini ai nostri giorni, la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e la istituzione della Festa della Toscana che si celebra ogni anno il 30 novembre. Tommaso Crudeli ha oggi una via a lui intitolata nel centro storico di Poppi, e l’attività dell’ISSTC è rivolta allo studio ed alla ricerca di notizie e interpretazioni sul suo cammino umano e artistico, nonché sull’impegno civile. Dopo il convegno di sabato mattina, i partecipanti potranno effettuare una visita guidata al museo “Affaire Crudeli e Human Rights” al Castello di Poppi, aperto dallo scorso mese di febbraio. Modera il convegno il saggista Guglielmo Adilardi, intervengono fra gli altri il Sindaco di Poppi Carlo Toni, l’ambasciatore dell’Istituto di Studi Storici “Tommaso Crudeli” Federico Cocchi, il Magnifico Rettore dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo Luigi Pruneti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Dormitorio, Angelo Rossi tra i nuovi volontari. Tanti: "Adesioni anche dai centri di aggregazione sociale e da Porta del Foro"

  • Cronaca

    Caso Martina Rossi, agli atti le parole della cameriera: "L'ho vista scavalcare e gettarsi"

  • Cronaca

    Sorpresi con mazzette per 50mila euro e un chilo di hashish, due giovani in manette

  • Politica

    Centro di cottura unico per le scuole, Popolari: "Il risparmio non può prevalere sulla qualità"

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Montagnano, grave ragazza sbalzata dall'auto

  • Arezzo tocca il cielo con un dito, ecco il planetario della città. Sestini: "Struttura fissa con la tecnologia più avanzata d'Europa"

  • "Notte di botte e violenza sessuale in balia del branco", la denuncia di una coppia: incubo tra Arezzo e Monterchi

  • In sosta col disco orario "a motore", multa salata per automobilista di Foiano

  • Polmonite, 100 casi gravi all'ospedale di Arezzo nel 2018. I sintomi da non sottovalutare

  • Furgone fuori strada sulla 71 a Ceciliano: ferito 55enne. Traffico bloccato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento