CasentinoNotizie

Incrocio pericoloso: "Serve una rotonda a Porrena"

Marri: "Come nostro fattivo e concreto contributo, dopo averne verificato in loco la fattibilità di massima e per meglio rendersi conto anche visivamente dell’impatto che tale opera potrebbe avere, abbiamo predisposto un primo “rendering” che mettiamo a disposizione dell’amministrazione"

Il progetto della rotonda

All’inizio dell’anno, su segnalazione di alcuni genitori, evidenziammo le difficoltò che i giovani, specialmente nelle serate del fine settimana, incontravano nel percorrere il tratto di strada che collega Porrena (Poppi) alla zona in cui si trova il locale da ballo River Piper.
"In questi giorni - interviene David Marri del gruppo consiliare Cittadini in Movimento -  sempre in località Porrena, molti residenti della zona, ci hanno segnalato come l’incrocio tra via Falterona e via Erbosa, sia sempre più pericolo per l’inteso traffico alimentato anche dalle numerose aziende che in quella zona operano. Un incrocio importante che insiste sul trafficato asse di collegamento tra il comune di Pratovecchio-Stia ed il resto del Casentino e dove da un lato si innesta l’accesso alla stazione ferroviari di Porrena e dall’altro si accede alle numerose unità  produttiva esistenti sui due lati di Via Erbosa. Un traffico composto anche da molti mezzi pesanti che rende l’intera zona molto pericolosa sia per coloro che vi transitano che per coloro che vi lavorano o vi risiedono".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo nel prendere atto che quanto segnalato dai cittadini rappresenti una oggettiva situazione di pericolo che impone una solerte azione da parte dell’amministrazione, il gruppo consiliare ritiene che la risposta più idonea sia quella di realizzare una adeguata “rotonda”. Marri lo spiega in una nota: "Come nostro fattivo e concreto contributo, dopo averne verificato in loco la fattibilità di massima e per meglio rendersi conto anche visivamente dell’impatto che tale opera potrebbe avere, abbiamo predisposto un primo “rendering” che mettiamo a disposizione dell’amministrazione.
Siamo coscienti della situazione di potenziale pericolo segnalato nella frazione di Porrena, e pertanto chiederemo al consiglio comunale che impegni la giunta ad attivarsi nei modi e nelle forme che riterrà più opportuno per la pronta risoluzione del problema.
Nella mozione presentata in  Consiglio Comunale abbiamo chiesto al Sindaco, alla giunta e all’assessore competente di riferire entro quattro mesi dalla data odierna, un cronoprogramma per la realizzazione dell’opera".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento