CasentinoNotizie

Poppi torna a “Mezzogiorno in Famiglia”: due nuove puntate in diretta dal castello dei Conti Guidi

Domani e domenica il borgo casentinese in diretta su Rai Due per sfidare il comune di Fragagnano (Taranto)

Poppi torna protagonista della trasmissione di Rai Due diretta da Michele Guardì e condotta da Massimiliano Ossini, Adriana Volpe e Sergio Friscia. Il borgo casentinese, campione in carica, sfiderà il comune di Fragagnano (Taranto) nel tentativo di continuare la gara fino alla finalissima in programma ad aprile che vede in palio un pulmino nuovo dal valore di 50 mila euro. Appuntamento quindi domani e domenica alle 11, in diretta dal castello dei Conti Guidi. Quella di questo week end sarà un’altra vetrina importante per il comune di Poppi, che era già stato protagonista lo scorso anno di una puntata della trasmissione “Il Kilimangiaro” e della trasmissione “Il borgo dei borghi”, ottenendo un sorprendente consenso

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Turismo, per Pasqua niente scintille. Comanducci: "Presto saranno le esperienze offerte dal territorio a richiamare i visitatori"

  • Attualità

    Pronto soccorso: reperimento personale e riconoscimento dell'impegno. Le azioni della Regione

  • Cronaca

    Tragedia di Pinarella, oggi l'autopsia su Giovanna: poi tornerà dai suoi cari ad Arezzo

  • Cronaca

    Mortale a Pinarella, il 22enne ubriaco era anche positivo alla cannabis

I più letti della settimana

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Schianto all'alba a Pinarella, muore 29enne aretina. Arrestato il guidatore dell'altra auto: era ubriaco

  • Tragedia a Pinarella, Giovanna sbalzata dall'auto e morta sul colpo. L'amica in rianimazione

  • Paese sconvolto per la morte di Sofia Panconi, continua la profilassi

  • Si taglia le vene in piazza: salvata dalla Polizia postale

  • Precipita da un terrazzamento mentre guida il trattore e muore, dramma nelle campagne aretine

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento