CasentinoNotizie

Tellini: "Ecco il piano dei lavori da 350mila euro per il 2020 di Chiusi della Verna"

Il sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini durante l’ultimo consiglio comunale di lunedì scorso ha presentato il piano di lavori pubblici per l’anno in corso

Il sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini durante l’ultimo consiglio comunale di lunedì scorso ha presentato il piano di lavori pubblici per l’anno in corso. Tanti i progetti da realizzare con oltre 350 mila euro pronti da investire nel territorio. Circa 60 mila euro verranno destinati alla demolizione del vecchio plesso scolastico di Chiusi della Verna dove sorgerà un nuovo parcheggio pubblico. Dallo scorso ottobre inoltre, sempre nel centro di Chiusi della Verna, sono in corso i lavori per la costruzione della prima palestra scolastica del paese, che sarà inaugurata la prossima estate. Altri 60 mila euro verranno investiti per la messa in sicurezza delle strade con asfaltature previste a Chiusi della Verna, in Vallesanta e a Corsalone. Entro l’estate inizieranno anche i lavori nell’Auditorium del paese che accoglierà il primo Centro Territoriale della Salute, un progetto nuovo, organizzato e potenziato per una migliore assistenza sanitaria dei cittadini. Sempre nella struttura dell’Auditorium verrà spostata la farmacia, che ha recentemente cambiato gestione pur continuando ad essere di proprietà del comune, una sala conferenze e la biblioteca comunale. Per quanto riguarda l’ambulatorio, questo vedrà la presenza accanto al medico di due infermieri, di cui uno presente da subito mentre l’altro, l’ “infermiere di comunità”, attivato in un secondo momento. In località Corsalone saranno inoltre effettuati lavori di messa in sicurezza del tetto della sede comunale con l’installazione dei pannelli fotovoltaici. “Sarà un anno impegnativo con tanti lavori in programma che cambieranno il volto del nostro territorio – ha dichiarato Tellini – oltre alle asfaltature e alla demolizione del vecchio plesso scolastico di Chiusi della Verna, dove sarà inaugurata anche la prima palestra, daremo vita ad un Centro della Salute dove i cittadini potranno ricevere assistenza sanitaria, seguendo un modello organizzativo completo e migliore. Stiamo partecipando a due bandi del Gal per programmare ulteriori interventi. Ci impegneremo a rispettare il nostro programma nei tempi previsti”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento