CasentinoNotizie

Il Parco nazionale delle Foreste casentinesi in tv

Sabato 28 in onda su Rai 3 alle 11 nel programma BellItalia

Il parco nazionale delle Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna tornerà sabato sulla ribalta televisiva nazionale dopo il passaggio in prima serata su "Petrolio", Rai 2, di venerdi scorso, con l'attività di ricerca sul lupo appenninico. 

Sabato mattina la trasmissione "BellItalia", in onda su Rai 3 alle 11, con il suo storico conduttore, Marco Hagge, si occuperà dei mulini ad acqua: uno sul versante toscano - Bucchio (Stia) - e uno su quello romagnolo, il "Mengozzi" (Fiumicello, Premilcuore). Gli appassionato gestori, eredi di una secolare tradizione, Claudio Bucchi e Sesto Mengozzi, hanno manifestato tutta la proverbiale ospitalità di questi luoghi di lavoro e di incontro, svelando segreti sulle complesse apparecchiature meccaniche e raccontando aneddoti sulla vita, faticosa ma romantica, spesa in giorni e notti lungo il fiume al dolce suono dello scorrere delle acque. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rubrica di successo della terza rete nazionale è dedicata ai beni culturali, nell'accezione più ampia, ma anche al paesaggio, ai centri urbani, alle tradizioni, a personaggi e curiosità collegati alla storia e alla cultura del nostro paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Coronavirus, obbligo di mascherine dove necessario mantenere una distanza di 1,8 metri

  • Drastico calo dei contagi: un solo caso in provincia di Arezzo

  • Le attività aperte e quelle che effettuano consegne a domicilio. Segnala ad Arezzo Notizie il tuo negozio

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento