CasentinoNotizie

"Bloccati dalla neve lontano dal rifugio", scout nella bufera salvati dai Carabinieri.

I giovani si trovavano sul monte Secchieta per un'escursione, ma non sono riusciti a raggiungere la Casa della Guardia. Raggiunti dai soccorsi alle 2 di notte.

Foto Arezzo Meteo

Sette scout in balia di una forte nevicata: ancora lontani dal rifugio dove avrebbero dovuto passare la notte sono stati salvati dai carabinieri. Brutta avventura nella nottata di domenica per il gruppo di ragazzi che stavano svolgendo un'escursione sul Monte Secchieta. Durante il percorso sono stati sorpresi da un peggiormento delle condizioni meteo, fino ad una abbondante nevicata. A quel punto, vista la distanza che ancora li separava dal rifugio "Casa delle Guardie", dove avrebbero dovuto trascorrere la notte, i ragazzi hanno deciso di chiedere aiuto chiamando il 112.

Alla richiesta hanno risposto i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena: due pattuglie supportate da un mezzo del Soccorso Alpino di Pratovecchio, sono riuscite a raggiungere, non senza difficoltà, il gruppo che si trovava in una zona impervia. Erano già le due della notte.

I soccorritori, dopo essersi accertati che tutti gli scout fossero in buone condizioni di salute, li hanno riaccompagnati a Strada in Casentino, dove hanno trovato accoglienza presso l’abitazione di un loro conoscente.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • Lo zenzero fa bene, ma non sempre: quando e perché non va consumato

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Schianto all'alba in Valdichiana. Due feriti, uno è in gravi condizioni

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento