CasentinoNotizie

Castel Focognano. Dall'opposizione: "Il sindaco ha cambiato opinione sul ruolo dell'Unione dei Comuni"

L'intervento da parte del gruppo di minoranza in consiglio comunale

"Come gruppo di minoranza di Castel Focognano esprimiamo soddisfazione sentendo le parole del sindaco Ricci il quale ritiene l’Unione dei Comuni uno strumento utile per lo sviluppo del Casentino".

Il gruppo consigliare Farecomune, capitanato da Massimiliano Sestini, interviene così in merito alle ultime esternazioni rese note dal sindaco di Castel Focognano Lorenzo Remo Ricci.

"Apprezziamo il cambiamento radicale e l’evoluzione del suo atteggiamento nei confronti dell’ente sovra comunale, da lui sempre osteggiato quando sedeva nei banchi della minoranza, anche in campagna elettorale infatti ha dichiarato di voler disattendere lo statuto dell'unione per riportare la gestione dei servizi in seno al comune in particolare per il servizio associato della polizia municipale e far tornare i vigili nella sede municipale a Rassina, atteggiamento quanto mai bizzarro per chi si è sempre battuto per la costituzione del comune unico in Casentino, da questo punto di vista l’UDC dovrebbe essere propedeutica per tale direzione associando i servizi. Siamo pertanto fiduciosi e vediamo di buon auspicio il ruolo di Ricci come presidente dell’ente".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento