CasentinoNotizie

Precipitata nel torrente e viene salvata. Il sindaco Ducci: “Grazie a tutti i soccorritori”

"Ci tengo inoltre ad evidenziare come il nostro servizio sanitario di emergenza urgenza sia un servizio efficace e capillare, con volontari, infermieri e professionisti d’eccellenza"

In seguito all’incidente avvenuto a Talla nella serata di lunedì, che ha visto precipitare una signora nel torrente del paese, la sindaca Eleonora Ducci ha voluto ringraziare tutta la rete dei soccorsi: dai sanitari alle forze dell’ordine, passando dai volontari fino ai cittadini e ai vicini di casa che sono prontamente scesi nel torrente e in strada per prestate il loro aiuto.

Donna cade per 7 metri giù dal ponte sul fiume: salvata

“Tutta la comunità si è messa in moto per soccorrere la signora – ha spiegato Eleonora Ducci – a dimostrazione che il nostro è un paese molto attento e unito, pronto a scendere in campo quando è necessario. Vorrei ringraziare i vicini di casa della donna, i vigili del fuoco,i volontari della misericordia di Talla, il maresciallo dei carabinieri della stazione di Talla Bensellam e i militari della compagnia, l’ambulanza di Subbiano con a bordo l’infermiere Leonardo Vagli, il dottor Luca Pazzini arrivato con l’auto medica e la dottoressa Roggi arrivata con il Pegaso. Ci tengo inoltre ad evidenziare come il nostro servizio sanitario di emergenza urgenza sia un servizio efficace e capillare, con volontari, infermieri e professionisti d’eccellenza, come appunto il dottor Pazzini, formatore ed esperto del primo soccorso, in grado di gestire al meglio anche i traumi maggiori . Auguriamo alla signora una pronta guarigione di tutto cuore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Coronavirus, 27 nuovi tamponi positivi nell'Aretino. In città due casi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento