CasentinoNotizie

Castel Focognano, riapre il mercato alimentare del mercoledì mattina

Per poter riprendere le attività alimentari all’interno del mercato settimanale bisognerà quindi rispettare le norma di sicurezza previste, che fanno appello anche alla collaborazione e responsabilità personale dei singoli utenti

A seguito dell’inizio della fase 2 del Coronavirus, l’amministrazione comunale di Castel Focognano ha deciso di riaprire il mercato del mercoledì mattina relativamente ai singoli banchi alimentari. Nell’ottica di evitare assembramenti e per consentire la ripresa in piena sicurezza dell’attività per gli operatori nei mercati, per i titolari di posteggi destinati e utilizzati allo stesso scopo e per gli utenti tutti, sono previste dal DPCM misure organizzative ed igienico sanitarie fondamentali cui attenersi.
Per poter riprendere le attività alimentari all’interno del mercato settimanale bisognerà quindi rispettare le norma di sicurezza previste, che fanno appello anche alla collaborazione e responsabilità personale dei singoli utenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento