CasentinoNotizie

Controllo di vicinato, siglato un accordo tra il Comune di Chiusi della Verna e la Prefettura

Questa mattina il prefetto Anna Palumbo e il sindaco Giampaolo Tellini hanno firmato un importante documento con il quale i cittadini saranno più attivi nell'attività di osservazione di quanto avviene nel territorio.

Si chiama controllo di vicinato ed è un modello di "sicurezza partecipata" che coinvolge attivamente i residenti e i commercianti con le forze locali. Questa mattina presso la sede dell’amministrazione municipale, il controllo del vicinato è stato l'oggetto di un Protocollo d’Intesa tra la Prefettura ed il Comune di Chiusi della Verna.

Il Prefetto, Anna Palombi, e il sindaco di Chiusi della Verna, Giampaolo Tellini. hanno sottoscritto il documento alla presenza dei vertici delle Forze di Polizia.

Ma cosa prevede tale protocollo? Innanzitutto lo svolgimento da parte dei cittadini di una attività di osservazione riguardo a fatti e circostanze che accadono nella propria zona di residenza (ad esempio, passaggi ritenuti sospetti di macchine o di persone, allarmi, rumori, ecc….), che consente di costituire un patrimonio informativo prezioso per le Forze di Polizia. 

"Il progetto - scrive in una nota la Prefettura - prevede che i cittadini siano coinvolti direttamente nell’azione di prevenzione della criminalità attraverso la creazione di piccoli gruppi, all’interno dei quali vengono individuati dei coordinatori incaricati di mantenere i contatti con le Forze di Polizia e la Polizia Municipale. Le informazioni così acquisite vengono tempestivamente riferite ai coordinatori secondo le modalità indicate nel corso di appositi incontri svolti nel territorio con le Forze di Polizia.

Nello svolgimento di tali attività, ovviamente, i cittadini si dovranno astenere dall’assumere comportamenti incauti o imprudenti, che potrebbero determinare situazioni di pericolo per se medesimi o per altri.

Infatti, nel Protocollo è severamente vietata qualsiasi iniziativa personale ovvero qualunque forma, individuale o collettiva, di pattugliamento del territorio"

Il sindaco di Chiusi della Verna ha espresso grande apprezzamento per l’iniziativa che consolida la forte sinergia tra Forze di Polizia e Polizia Municipale,  videnziando il determinante contributo che si attende dai cittadini per la riuscita di un così importante progetto. 

Il Prefetto, nel ringraziare le Forze di Polizia e la Polizia Municipale per il costante impegno profuso a presidio del territorio e della sicurezza dei cittadini, ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa che aumenta nei cittadini la coscienza di essere al centro di una rete di comunicazione che, a sua volta, favorisce la percezione della sicurezza e rafforza il rapporto di prossimità con il territorio ed i suoi cittadini. 

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

  • Cos'è la “La Via del Sole”: spettacolare camminata tra Anghiari e Sansepolcro

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Si tuffano per fare snorkeling: un 17enne e una 16enne rischiano di annegare per un attacco di panico

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento