CasentinoNotizie

Ko a Capolona e Caprese, così il Pd perde pure la Provincia. Civismo e centrodestra: il mix locale che intercetta consensi

Alla fine è successo, il centrosinistra ha abbondantemente perso il predominio amministrativo in provincia di Arezzo. Il ko di Alberto Ciolfi a Capolona e quello di Fabio Santioni a Caprese Michelangelo certificano una resa storica: sommando...

palazzo_provincia2

Alla fine è successo, il centrosinistra ha abbondantemente perso il predominio amministrativo in provincia di Arezzo. Il ko di Alberto Ciolfi a Capolona e quello di Fabio Santioni a Caprese Michelangelo certificano una resa storica: sommando tutti gli abitanti dei comuni che non sono a guida Pd si supera la soglia delle 180mila unità su una provincia che conta poco meno di 350mila residenti. Pare proprio che anche il prossimo presidente della Provincia di Arezzo sarà espresso dal centrodestra. Un altro schiaffo, ancorché simbolico visto il depotenziamento di questa amministrazione.

A far male al centrosinistra, e in sostanza al Partito Democratico che ne costituisce l'ossatura, ancora una volta, sono le liste "trasversali". Una formula, quella dell'ibridazione tra civismo e centrodestra, che ha trovato terreno fertilissimo nell'Aretino, riuscendo a convogliare la marea anti-sistema montante a livello nazionale, ma che non ha trovato grossi sbocchi a 5 stelle sul territorio.

Ormai tutte le principali amministrazioni aretine sono state perse dal Pd. Restano "rosse" Cortona, San Giovanni Valdarno e Terranuova Bracciolini. Tra i primi 8 comuni della provincia per popolosità, cinque sono del centrodestra oppure sono a guida civica ma comunque con il Pd all'opposizione: Arezzo, Montevarchi, Sansepolcro, Castiglion Fiorentino, Bibbiena. Capolona e Caprese ingrossano una slavina già imponente, impensabile fino a un quinquennio fa.

Il grande rischio connesso a queste amministrative, per il Pd, era facilmente leggibile all'alba del 5 marzo scorso, quando alle Politiche alla Camera, su 36 comuni, 22 avevano espresso una maggioranza di centrodestra. Un centrodestra che nell'Aretino, ancora una volta, passa all'incasso.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

  • Coronavirus, sospese gite scolastiche e uscite d'istruzione

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento