CasentinoNotizie

Cuccioli abbandonati al cimitero: anche l'ultimo trovatello adesso ha una casa

Tutti e otto sono stati adottati da altrettante famiglie che li hanno accolti in casa propria

Finale davvero lieto per gli otto cuccioli che durante le feste di Natale vennero trovati abbandonati all'interno di uno scatolone nei pressi di Capolona. Adesso anche l'ultimo dei cagnolini ha trovato una famiglia che lo ha accolto in casa propria. Nei giorni passati erano stati davvero numerosi gli appelli lanciati affinché ciascuno dei trovatelli potesse finalmente contare sull'affetto e sull'amore di un proprietario. I desideri della collettività capolonese sono stati esauditi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il 7 gennaio scorso - fanno sapere dal comune - l'ultimo degli 8 cuccioli recuperati esattamente una settimana fa, è stato adottato. Siamo tutti felici e ringraziamo di cuore tutti coloro che con le loro condivisioni e commenti hanno reso possibile che tutto ciò avvenisse in fretta. Ora ognuno ha la sua propria casetta e tante persone che gli vogliono bene. Grazie di nuovo a tutti e un sentito ringraziamento al comandante polizia municipale Carlo Lovari e al dipendente Milaneschi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento