CasentinoNotizie

Capolona anti gelo. L'assessore Norcini: "Siamo un'oasi felice. Al lavoro dalle 5 di stamani"

Il comune casentinese ha inviato celermente in strada i mezzi spargisale, mettendo in sicurezza le zone sensibili: "Poche risorse di personale, ma grande tempestività. Grazie agli operai e ai cittadini che hanno collaborato"

Mattinata di caos, attenuata da un’attenta prevenzione e da una celere azione coordinata hanno reso Capolona migliore rispetto ad altri comuni o zone colpite dall’estremo gelo. Alle ore 5 il sindaco Mario Francesconi, l’assessore Gianluca Norcini e i dipendenti comunali si sono subito attivati per iniziare le operazioni di spargisale che erano state preventivamente attivate anche nei giorni scorsi.

"Nonostante alcuni casi di difficoltà, tutto sommato possiamo dire che Capolona si è rilevata un’isola felice - ha detto Norcini. Le operazioni di messa in sicurezza delle strade, delle scuole pubbliche e dei luoghi sensibili sono durate per tutta la mattinata e oggi pomeriggio ci stiamo muovendo per essere pronti fin da subito qualora la situazione torni a peggiorare nella notte. Abbiamo attivato canali specifici sui social o su gruppi WhatsApp per essere vicini in tempo reale ai cittadini e dare informazioni veloci e vere sulle varie condizioni di viabilità. Nonostante le nostre poche risorse di mezzi e personale abbiamo cercato nel modo più celere e ottimale possibile di intervenire su tutto il territorio comunale, senza tralasciare nessuno, ascoltando le esigenze di tutti e in alcuni casi ricorrendo alla cooperazione di alcuni cittadini che ci hanno aiutato in modo volenteroso e con spirito propositivo nelle operazioni. Ringrazio quindi tutti gli operai del comune che si sono mossi fin da subito, come sempre fatto e tutti coloro che ci hanno aiutato a risolvere questo imprevisto. Concludo col dire che sono dispiaciuto per tutti coloro che hanno dovuto aspettare i tempi tecnici del Comune per poter uscire di casa con le auto e per i disagi causati da questa improvvisa ondata di gelo, certi nella comprensione dei nostri concittadini.’’

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Lieve scossa di terremoto ad Arezzo: epicentro nella zona di Olmo

  • Schianto lungo la regionale 71: strada temporaneamente chiusa. Due feriti

  • Guida 2020 de L'Espresso: due ristoranti della provincia di Arezzo con il "cappello". Tutti i top della Toscana

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento