CasentinoNotizie

I cammini di Francesco nell’aretino, il progetto diventa realtà

Dalla Regione Toscana arrivano 48mila euro per il Comune di Arezzo e altre dieci amministrazioni, tra cui quella capofila di Chiusi della Verna. E' il primo prodotto turistico omogeneo di slow tourism

Destinati dalla Regione Toscana al Comune di Arezzo oltre 48mila euro per il progetto “I Cammini di Francesco”. Il Comune capoluogo, infatti, fa da capofila amministrativo ad altre dieci amministrazioni: Anghiari, Badia Tedalda, Caprese Michelangelo, Castiglion Fiorentino, Chiusi della Verna (Comune capofila per la rappresentanza), Cortona, Monterchi, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro e Sestino.

“Si tratta di un progetto unitario che vede interessate e in stretta collaborazione molte realtà della nostra provincia – spiega l’assessore al turismo del Comune di Arezzo, Marcello Comanducci. Il percorso ha richiesto del tempo ma alla fine l’impegno è stato ripagato. La Giunta regionale ha destinato una cifra significativa a I cammini di Francesco”.

Il progetto si caratterizza per essere il primo prodotto turistico omogeneo di slow tourism, nel territorio aretino, che si propone infatti di sostenere e valorizzare forme di turismo lento e strutturare prodotti turistici eco sostenibili, attraverso interventi rivolti a integrare e mettere in rete le risorse ambientali e territoriali per lo sviluppo congiunto ed integrato delle potenzialità turistiche, sia mediante la creazione di un circuito che con azioni di promozione e valorizzazione della rete de “i Cammini nell’aretino”.

“Con questo finanziamento il progetto diventa realtà e si tratta di un altro modo di attirare visitatori nel nostro territorio e renderlo appetibile a un’ampia fascia di visitatori. Persegue e si basa su un’esperienza consolidata in altre regioni, come nella vicina Umbria, che muove numeri estremamente elevati in termini turistici” aggiunge l’assessore Comanducci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo impegno è stato portato avanti dai Comuni insieme all’associazione ‘I Cammini di Francesco’. Una sinergia importante che ha dato i suoi frutti” conclude il presidente della stessa associazione Giovanni Tricca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

  • Emergenza Covid-19: un valido aiuto viene dai Commercialisti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento