CasentinoNotizie

La Pro loco di Bibbiena dona un nuovo defibrillatore alla comunità

Il sindaco Filippo Vagnoli: “Il loro impegno è un esempio per tutti”

Lo scorso 6 luglio a Bibbiena stazione è stata inaugurata la seconda postazione del defibrillatore intelligente che si trova nei pressi nella casina dell’acqua. L’acquisto di questo dispositivo salvavita si deve alla sensibilità e alla buona volontà della Pro loco della zona.
Con questa importante inaugurazione l'associazione locale continua i festeggiamenti di dieci anni di lavori a fianco e per la comunità.

La Misericordia di Bibbiena ha già formato dei volontari dell’associazione per l’utilizzo di questo importante dispositivo.

Emozione per questo dono ai cittadini da parte della pro-loco sono stati espressi dal sindaco Filippo Vagnoli che commenta: “Le associazioni sono il cuore della nostra comunità; sono loro che mantengono vivo il senso di appartenenza e la vita sociale. Ringrazio la Pro loco di Bibbiena stazione perché per il suo compleanno decennale ha scelto di donare. Il loro è un esempio vivo per tutti noi”.

"Il cuore di Bibbiena" si ingrandisce: altri due defibrillatori per la comunità
 

 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Lieve scossa di terremoto ad Arezzo: epicentro nella zona di Olmo

  • Schianto lungo la regionale 71: strada temporaneamente chiusa. Due feriti

  • Guida 2020 de L'Espresso: due ristoranti della provincia di Arezzo con il "cappello". Tutti i top della Toscana

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento