CasentinoNotizie

Un modello unico per le associazioni, l'assessore di Bibbiena: "O semplifichiamo, o 80 realtà moriranno"

L'iniziativa del comune casentinese per cercare di dare una mano alle associazioni del territorio

Semplificazioni in  vista per le associazioni di Bibbiena. Dopo un iter fatto di incontri e studi, che coinvolgerà i vari uffici  e i loro referenti che solitamente sono interessati alle manifestazioni pubbliche (Suap, manutenzione, vigilanza), si intende arrivare ad una sorta di modello unico da far convogliare su un unico referente e un unico ufficio.

Le oltre ottanta associazioni che caratterizzano la vita del Comune di Bibbiena sono le nostre radici. Farle morire sarebbe come togliere alla terra le radici, la storia, la memoria collettiva. Purtroppo - dice l'assessore Daniele Bronchi - la burocrazie le sta uccidendo e noi non lo vogliamo.

L’Assessore Bronchi aggiunge: “Oggi i presidenti delle associazioni devono personalmente ritirare e poi riportare dagli uffici le singole autorizzazioni. Partendo da un studio sul campo di questa estate è nostro impegno quello di pervenire alla prossima stagione con un modello unico ed un unico referente interno”.

Bronchi conclude: “Credo tantissimo in questo progetto e mi impegnerò per portarlo a termine nei tempi prestabiliti. Ritengo infatti che oggi, più che mai, abbiamo bisogno di ritrovarsi in piazza e sulle strade e non sui social; abbiamo bisogno di occasioni per stare insieme veramente, per condividere e  guardarsi negli occhi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento