CasentinoNotizie

Letture a voce alta in ospedale e dal pediatra. Al via Nati per leggere

I ragazzi e le ragazze che su base volontaria aderisco al percorso promosso da Prospettiva Casentino e da Unicef, si recheranno durante tutto l’anno presso gli ambulatori pediatrici dell’ospedale di Bibbiena

Al via oggi in Casentino la prima parte di formazione in aula per il progetto “Nati per leggere” che consentirà ad alcuni ragazzi del socio sanitario del Fermi di Bibbiena e delle scienze umane del liceo di Poppi, di realizzare un’esperienza completa di alternanza scuola-lavoro offrendo al contempo un servizio importante rivolto ai bambini e alle famiglie.

I ragazzi e le ragazze che su base volontaria aderisco al percorso promosso da Prospettiva Casentino e da Unicef, si recheranno durante tutto l’anno presso gli ambulatori pediatrici dell’ospedale di Bibbiena e, in via sperimentale, presso quello della pediatra di famiglia Antonella Oddone, per leggere ad alta voce ai bambini di tutte le età e nel contempo sensibilizzare e formare a loro volta i genitori in questa pratica virtuosa.

Per il prossimo anno scolastico 2019-2020 Prospettiva Casentino - spiega il presidente di Prospettiva Casentino Giovanni Basagni - credendo nelle potenzialità di questa pratica, ha deciso di sostenere la Dottoressa Oddone in questo percorso e parimenti coinvolgere i ragazzi del Liceo Scienze Umane e quelli del socio-sanitario dell’Isis Fermi in questa esperienza. Un momento di formazione nei confronti di genitori, ma anche di auto-formazione. Questa esperienza servirà ai ragazzi per il percorso scolastico e al territorio per una sensibilizzazione importante e massiva sulla pratica della lettura ad alta voce alla quale Prospettiva Casentino quest’anno dedicherà spazio e risorse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento