CasentinoNotizie

Coronavirus, Vagnoli: "Altri due casi. Tutti i contagiati in condizioni stabili"

Il primo cittadino di Bibbiena ha annunciato altri due casi positivi: entrambi legati a precedenti contagi nel territorio

Ci sono due nuovi casi positivi nel territorio di Bibbiena. Salgono così a 7 i contagi nel comune casentinese: tutti i malati sono in condizioni stabili. 

Il sindaco Filippo Vagnoli spiega di aver parlato con i cittadini intressati: "Le loro condizioni sono stabili, comprese quelle dei due ultimi casi. Per quanto riguarda il motivo del contagio di uno di loro è legato ad un familiare, mentre l’altro è legato con ogni probabilità agli altri cinque".

In tutto il Casentino i contagi salgono a 17, mentre nel comune di Bibbiena sono state attivate 39 quarantene. 

“Già da domani - ricorda Vagnoli - saranno attive le tende per i tamponi presso il distretto sanitario. I test non saranno per tutti, ma solo per i casi richiesti da medici, igiene pubblica e Asl. Le persone interessate verranno convocate al distretto e fatti direttamente dalle auto”.

E’ inoltre tutto pronto per l’iniziativa promossa dal tavolo sulla Protezione Civile e dal sindaco Filippo Vagnoli in collaborazione con le Misericordie di Bibbiena e Soci e la Croce Rossa Italiana.  “Facciamo squadra: doniamo” il titolo e insieme l’invito che il tavolo fa ad aziende e cittadini per aiutare l’ospedale in questo periodo di emergenza sanitaria. Conto corrente intestato a Confraternita di Misericordia di Bibbiena: IBAN  IT06M0306909606100000172108,  Banca Intesa San Paolo,  causale : emergenza COVID-19. Oppure donare con carta di credito andando sul sito www.misericordiadibibbiena.org. E' possibile portare in detrazione la donazione  ai sensi del D.L “Cura Italia”.

Filippo Vagnoli ricorda inoltre lo sforzo che stanno facendo tante aziende casentinesi in questa direzione, così come gli imprenditori aderenti all’Associazione “Prospettiva Casentino”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Covid-19: sette nuovi casi nell'Aretino di cui tre in città. Il bollettino della Asl

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento