CasentinoNotizie

La Ciclopista dell'Archiano si allunga: è partito il cantiere

A breve gli appassionati di mountain bike, ma anche di camminate e sport outdoor, potranno beneficiare di un percorso privilegiato che da Bibbiena porta fino a Ponte Biforco e da qui a Camaldoli, un tracciato di mobilità dolce e sostenibile di circa 8 chilometri

E’ ufficialmente partito il cantiere che consentirà di allungare il tracciato della Ciclopista dell’Archiano da Partina – ove arriva attualmente – fino a Ponte Biforco.

L’area oggetto di intervento si trova nel Comune di Bibbiena, suddivisa in due tratti distinti tra le località di Casa il Sasso (presso la Frazione di Partina) e Ponte Biforco sulla s.r 71 e compreso tra le località di Castagnoli ed il limite Comunale in direzione di Camaldoli. L’intervento consisterà, in generale,  in lavori migliorativi del percorso, compresa la regolarizzazione delle scarpate, regimazione delle acque e piccole opere di ingegneria naturalistica con materiale reperito in loco, piccole zappettature ed eventuale taglio della vegetazione laterale che ostacola il passaggio, nonché la realizzazione di cartellonistica dedicata e la messa in sicurezza di alcune parti del percorso.

La realizzazione dell’itinerario forestale ciclo-pedonale fino a Ponte Biforco ha come finalità quella di prolungare tale percorso, in modo da consentire il raggiungimento della località turistica di Camaldoli da parte di ciclisti e pedoni.

L’assessore Matteo Caporali commenta: “Grande soddisfazione per questo inizio. Nell’anno nuovo avremo anche questo nuovo bellissimo pezzo di itinerario che punta verso Camaldoli e il cuore del Parco nazionale. I lavori sono importanti anche perché le opere riabiliteranno un percorso antico, che fino ad oggi pochi hanno avuto la possibilità di conoscere. Ponti come quello del 1300, antiche viabilità, scorci naturalistici di pregio.  Poi c’è l’aspetto della promozione turistica e culturale che lega la valorizzazione di antichi tracciati, alla mobilità sostenibile a cui il Comune di Bibbiena sta dedicando tempo e risorse ormai da anni”.  

A breve, dunque, gli appassionati di mountain bike, ma anche di camminate e sport outdoor, potranno beneficiare di un percorso privilegiato che da Bibbiena porta fino a Ponte Biforco e da qui a Camaldoli, un tracciato di mobilità dolce e sostenibile di circa 8 chilometri, accessibile a tutti, che arricchisce la ciclopista dell’Archiano e immette i turisti direttamente nel cuore del Parco nazionale attraverso un percorso di qualità che unisce bellezza, storia e natura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento