CasentinoNotizie

Bibbiena, tassa sui rifiuti. Il Pd: "Arriva la stangata"

Il Partito Democratico punta il dito contro l'aumento della Tari: "Servizio vecchio e superato, cassonetti antiquati, niente porta a porta. Alla faccia dell'efficienza"

Mentre Bernardini rivela il candidato a sindaco, il Consiglio Comunale approva la stangata della TARI, con la delibera n°18 del 29/03/2019. Nel 2019 ci sarà un aumento di 138 mila euro della tassa dei rifiuti, quasi il dieci per cento. 1.931.000 mila euro: tanto pagheranno i cittadini di Bibbiena.

I motivi? Il candidato sindaco Vagnoli, assessore al bilancio da cinque anni, ci dice che sono terminati i rimborsi ottenuti negli anni 2017 e 2018 nel consuntivo del servizio di spazzamento manuale. Ma dimentica che iniziano a pesare, e parecchio, le penali dell’Autorità di Ambito e l’ecotassa regionale, entrambe applicate al Comune di Bibbiena per la mancata raccolta differenziata, ferma ad un misero 25%. Penali che aumenteranno ogni anno.

Ma tutti questi soldi, poi, per quale servizio di raccolta vengono pagati? Per un servizio vecchio e superato. Cassonetti antiquati e danneggiati, nessuna raccolta porta a porta, nessun contenitore per l’organico, nessuna tariffa puntuale per premiare i cittadini che differenziano i rifiuti.

Il PD continuerà ad impegnarsi per difendere l’interesse dei cittadini, quell’interesse pubblico che ci pare così trascurato, alla faccia dei proclami di trasparenza ed efficienza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Schianto lungo la regionale 71: strada temporaneamente chiusa. Due feriti

  • Lieve scossa di terremoto ad Arezzo: epicentro nella zona di Olmo

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

  • Guida 2020 de L'Espresso: due ristoranti della provincia di Arezzo con il "cappello". Tutti i top della Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento