CasentinoNotizie

Bibbiena, il Pd attacca: "Comune condannato per un mancato rimborso a un cittadino. E ora?"

Il Partito Democratico: "46mila euro da pagare che saranno un grosso problema per la prossima amministrazione. Ma dal sindaco solo silenzio"

Il Partito Democratico di Bibbiena polemizza con l'amministrazione per una sentenza di condanna del Comune da parte del tribunale di Reggio Calabria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La sentenza n° 333/2019 del tribunale di Reggio Calabria, ha condannato il Comune di Bibbiena al pagamento di oltre 46 mila euro per un mancato rimborso ad un cittadino, oltre ovviamente a tutte le spese legali. Sarà un grosso problema per la prossima amministrazione, che si troverà da pagare una somma così importante. Nemmeno una parola dal nostro sindaco e dal nostro assessore candidato. E non è stata l'unica condanna. Tutti zitti, ma pare che il Comune abbia perduto anche una causa per l’usucapione di una cantina nella zona del Lanificio di Soci. Permetteteci la battuta... se ci avessero mandato un drone forse se ne sarebbero accorti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento