CasentinoNotizie

Affitti ed emergenza Covid: 119 richieste inviate al Comune di Bibbiena

 I cittadini che volessero consultare la graduatoria possono farlo con il numero di protocollo ricevuto al momento della presentazione della domanda, oppure in alternativa telefonare all'ufficio sociale ( 0575.530626)

Sono 119 le domande presentate da altrettante famiglie che hanno richiesto supporto per il canone di affitto straordinario. 35 di esse non sono state ammesse per mancanza dei requisiti. Sono queste le cifre presentate dal comune di Bibbiena che, proprio in queste ore, ha annunciato anche la pubblicazione della graduatoria per il contributo straordinario a sostegno del canone di locazione sul sito ufficiale www.comunedibibbiena.gov.it.

Secondo quanto previsto dalla normativa, l'amministrazione sulla base delle domande accettate ha stilato un elenco di beneficiari inviandolo alla Regione Toscana chiamata a valutarne gli estremi e inviare i contributi. Sarà poi cura degli uffici comunali competenti ultimare il percorso e concedere il denaro richiesto. I cittadini che volessero consultare la graduatoria possono farlo con il numero di protocollo ricevuto al momento della presentazione della domanda, oppure in alternativa telefonare all'ufficio sociale ( 0575.530626). Lunedì 22 giugno sarà pubblicato anche il bando ordinario per il contributo affitto che avrà più o meno le stesse modalità di svolgimento.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Adesso rimaniamo in attesa della risposta da parte della Regione per poi proseguire con l'iter amministrativo del bando - spiega l'assessore Francesco Frenos - Questo bando va ad integrare i normali bandi di contributo affitto che tutti gli anni vengono fatti per le famiglie che hanno incontrato difficoltà dovute al Covid-19. Questo periodo ha evidenziato alcune criticità che nessuno si immaginava ma ci ha anche ribadito che il lavoro è centrale per la nostra vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento